Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Incentivi alle attività economiche e bandi FESR

La Provincia, nel sostenere la competitività delle piccole e medie imprese, ha messo a disposizione un piano di incentivazione.

 Legge provinciale sugli incentivi alle imprese - L.P. 6/1999

Aiuti alle imprese per servizi di consulenza
: sono ammessi ad agevolazione i costi di servizi di consulenza acquisiti all'esterno dell’azienda. Possono essere concessi contributi in conto capitale fino al 40% della spesa ritenuta ammissibile.

Aiuti per investimenti fissi e ambientali: sono ammessi ad agevolazione i progetti di investimento di natura mobiliare e immobiliare e gli investimenti in tecnologie ecologicamente efficienti (per il risparmio e la razionale utilizzazione dell’energia, per la salvaguardia dell’ambiente, per ridurre le emissioni potenzialmente inquinanti, ecc.). Possono essere concessi contributi fino al 30% per quanto riguarda gli investimenti fissi e fino al 65% per quanto riguarda gli investimenti di carattere ambientale.

AVVISO n° 2/2017 (P.O. FESR 2014-2020) - Sostegno agli investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili
Sono ammessi ad agevolazione i costi relativi ad investimenti mobiliari e immobiliari. La domanda deve essere inoltrata all’ ente responsabile entro il 15 ottobre 2017 mentre il progetto dovrà essere concluso e rendicontato entro il 31 luglio 2018. Possono essere concessi contributi dal 10 al 30% della spesa ammissibile.

AVVISO n° 3/2017 (P.O. FESR 2014-2020) - Sostegno per l’acquisto di servizi di consulenza per l’innovazione aziendale
Sono ammessi ad agevolazione i costi per l’acquisto di specifici servizi di consulenza. La domanda deve essere inoltrata all’ente responsabile entro il 15 ottobre 2017 mentre il progetto, oggetto della consulenza, concluso e rendicontato entro il 31 luglio 2018. Possono essere concessi contributi dal 40 al 60% della spesa ammissibile.

AVVISO n° 4/2017 (P.O. FESR 2014-2020) - Promuovere l’efficienza energetica e l’uso di energia rinnovabile nelle imprese
Sono ammesse ad agevolazione le spese relative a specifiche tipologie di intervento e per ogn’una di esse, vi è specifica percentuale di contributo concessa. Le domande devono essere inoltrate all’ ente responsabile entro il 15 ottobre 2017 mentre il progetto, oggetto della consulenza, concluso e rendicontato entro il 31 luglio 2018.

E’ consentita la presentazione di un’unica domanda a valere su ogni singolo AVVISO ad eccezione dell’ AVVISO n°4 che prevede la possibilità di più domande; una per ogni singola voce di spesa ammissibile. Nel caso la domanda relativa ad uno degli avvisi non venisse accolta, vi è la possibilità di ricevere il finanziamento facendo domanda tramite la L.P. 6/1999.

  • Seguici anche su